Questo sito utilizza cookie, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione cookie policy altrimenti chiudi


Produzione di alimenti per future missioni di esplorazione spaziale


logo edenSviluppare la produzione di alimenti per future missioni di esplorazione spaziale è l’obiettivo del progetto EDEN ISS, finanziato dal programma europeo di ricerca e innovazione Horizon 2020, che vede coinvolti 13 Partner Europei tra cui Thales Alenia Space Italia, DLR German Aerospace Centre e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Alberto Battistelli, primo ricercatore presso l’IBAF Porano, coordina le attività svolte tra i due istituti del CNR coinvolti, IBAF e ISA. Il progetto è finalizzato allo sviluppo di tecnologie utili per coltivare cibo in sistemi biorigenerativi da utilizzare a bordo dell’International Space Station (ISS) o nelle future missioni spaziali a lunga permanenza su basi planetarie. Il “circuito chiuso” verrà costruito in Antartide e il ruolo del CNR sarà quello di “favorire l'interazione tra pianta e ambiente non solo per incrementare la produzione ma anche per garantire la qualità e la sicurezza del cibo” come dichiarato da Alberto Battistelli nell’intervista uscita oggi sul sito EDEN ISS.





Per i dettagli dell’intervista e del progetto visitare http://eden-iss.net/index.php/2016/04/11/interview-alberto-battistelli